Oasis Park Hotel

Spiagge & Laghi

Ti proponiamo un viaggio alla scoperta di una delle meraviglie della nostra terra, il mare.

Partiamo da Oasis Park Hotel. (Roca)

Per tutti coloro che desiderano abbandonare lo stress in vacanza, una buona occasione è quella di lasciare l’auto nel parcheggio e andare alla scoperta delle piccole calette di sabbia e roccia che caratterizzano questo tratto di costa.

Dopo aver gustato un buon caffè, magari all’ aperto, semplicemente attraversando a piedi la strada che divide l’ hotel dalla scogliera, assaporiamo l’emozione di un tuffo nelle splendide acque azzurre della Grotta della Poesia.

A pochi metri da Oasis Park Hotel, attraversando un sentiero, immerso nella macchia mediterranea, si scoprono piccole calette di sabbia, riparate dal vento e rimaste incontaminate.

 

Se invece si ha voglia di scoprire la costa Adriatica, si può scegliere di proseguire in direzione sud, dove, a soli due km dall’ Hotel, troviamo la Baia di Torre dell’Orso.

È la meta perfetta durante le giornate ventose perché riparata dal vento, e circondata da una vasta pineta che offre rifugio nelle ore più calde della giornata. Caratterizzata da tratti di spiaggia libera e stabilimenti balneari attrezzati, con bar e animazione per bambini e adulti.

Eletta bandiera blu, è famosa non solo per le sue acque cristalline e la sabbia finissima ma anche per la presenza di due suggestivi faraglioni, così simili e vicini tra di loro, che secondo la leggenda si ergono nel punto esatto dove due sorelle trovarono la morte, da qui il nome “Le Due Sorelle”.

Poco distante da qui c’è la Baia di Sant’ Andrea, gioiello incastonato nella costa Adriatica salentina. Famosa per i Faraglioni, e il piccolo porticciolo, approdo per i pescatori del luogo.

Un paesaggio quasi incontaminato, ricco di grotte, cavità nascoste e spiaggette sabbiose che emergono solo con la bassa marea.

Una meta da non perdere, distante circa 22 km, è il Laghetto della cava di Bauxite (Otranto).

Spettacolare notare come spostandoci più a sud il paesaggio roccioso delle marine di Melendugno lascia il posto a pareti dal colore rossastro, caratteristica dovuta al minerale presente sul territorio, la bauxite.

Si tratta di un’area di grande interesse per turisti e visitatori, una miniera a cielo aperto, in cui si è formato un laghetto verde smeraldo che contrasta  con il rosso intenso delle pareti rocciose.

Proseguendo lungo il litorale, si raggiunge la spiaggia Baia dei turchi, a Otranto.

Il nome deriva dallo sbarco dell’ esercito turco, nel luglio1480, durante l’ assedio di Otranto, avvenuto lì per aggirare le imponenti mura della cittadina affacciata sull’ adriatico. Per ammirare l’incantevole paesaggio è necessario parcheggiare l’auto e percorrere a piedi un sentiero lungo la pineta, e dopo circa cinque minuti di piacevole passeggiata, immersi nei colori e profumi della macchia mediterranea, si raggiunge questo piccolo angolo di paradiso, una lingua di sabbia dorata e mare cristallino.

Questa incantevole cartolina prosegue fino a una delle zone naturali più caratteristiche del Salento:

I Laghi alimini.

La spiaggia nei pressi di questi laghi è caratterizzata da sabbia bianca finissima e mare cristallino. Spostandoci verso l’ interno troviamo invece i due laghi naturali, una volta tra loro comunicanti:

Alimini Grande, caratterizzato da acqua salata, perché alimentato direttamente dall’acqua del mare e  Alimini Piccolo, lago di acqua dolce, di dimensioni minori.

In quest’area, particolarmente paludosa, si possono osservare molte specie di uccelli migratori ed altri animali che popolano le acque dei laghi ed i loro canneti.

 

Ma la costa Adriatica regala emozionanti scenari anche muovendosi da Oasis Park Hotel in direzione nord, verso San Cataldo. La prima spiaggia che si incontra, distante circa due chilometri è San Foca.

Le calette di sabbia a Torre Specchia rappresentano  invece il luogo ideale dove godere di uno splendido mare, lontano dal caos delle spiagge più frequentate, immersi in una natura selvaggia e ancora incontaminata.

WhatsApp Chat
Send via WhatsApp